Mer. Apr 24th, 2024
assistenza domiciliare agli anziani

In molti pensano che la badante sia l’unica opzione per prendersi cura di un proprio caro in casa, anche se in realtà esistono delle alternative come l’assistenza domiciliare agli anziani. Questo servizio presenta alcune sostanziali differenze rispetto a quello fornito da una badante, e può offrire numerosi vantaggi!

Assistenza domiciliare agli anziani, che cos’è

L’assistenza domiciliare agli anziani è un servizio pensato per chi ha bisogno di cure costanti, necessarie al mantenimento della propria salute. 

Il principio fondante di questa tipologia di assistenza prevede che la casa sia lo spazio di cura. L’anziano può così continuare a vivere in un ambiente familiare e accogliente. 

In questo modo il paziente non viene privato dei suoi affetti e dei suoi ricordi e può trascorrere il tempo nel suo contesto sociale, senza però rinunciare alle cure mediche di cui ha bisogno. 

Tra gli obiettivi dell’assistenza domiciliare agli anziani ci sono:

  • limitare il declino funzionale del paziente
  • migliorare la sua qualità di vita 
  • stabilizzare il suo quadro clinico

Per realizzare questi obiettivi gli assistenti domiciliari si avvalgono di un insieme di procedure standard che comprendono: 

  • trattamenti medici
  • trattamenti di riabilitazione 
  • servizi infermieristici

L’assistenza domiciliare non è necessaria solo per gli anziani, ma in generale per tutte le persone non autosufficienti o con problemi di salute anche temporanei, che compromettono il regolare svolgimento della vita quotidiana.

I vantaggi dell’assistenza domiciliare

L’assistenza domiciliare può avere numerosi vantaggi rispetto a una casa di riposo, all’ospedalizzazione o al badantaggio.

Poter ricevere l’assistenza sanitaria a domicilio permette a un anziano di non doversi recare in ospedale periodicamente, fornendo in tal modo un aiuto anche ai familiari. L’assistenza domiciliare, rispetto a una casa di riposo, permette inoltre al paziente di continuare a vivere nel suo nucleo familiare e in mezzo ai suoi ricordi. Riuscirà così a mantenere un equilibrio psicologico all’interno del proprio ambiente e non in una struttura esterna. 

Rispetto a una badante i vantaggi dell’assistenza domiciliare sono altri. Il paziente continua a vivere nella sua abitazione in entrambi i casi, però i servizi e le cure offerte sono diversi. La figura della badante può aiutare l’anziano in azioni tipiche della vita quotidiana, come il controllo e la gestione dell’igiene personale, la preparazione dei pasti, la pulizia della casa e lo svolgimento delle faccende domestiche. Un assistente domiciliare ha invece competenze maggiori e certificate, ed è in grado di aiutare l’anziano anche dal punto di vista medico. La famiglia si sentirà più sicura sapendo che il proprio caro è in mano a un assistente domiciliare che possiede le certificazioni OSS od OSA, rispetto a una badante che non possiede competenze certificate.

Servizi offerti

L’assistenza domiciliare agli anziani si avvale di numerose figure professionali specializzate in diverse discipline, per poter offrire un servizio sempre efficiente.

I servizi tra i quali poter scegliere sono molti, dai più semplici fino ai più essenziali per il mantenimento di uno stile di vita dignitoso. Cerchiamo di capire quali sono.

  • Intervento per igiene personale e aiuto al bagno: questo servizio domiciliare è dedicato a coloro che, non essendo più completamente autonomi, necessitano di un aiuto per lavarsi e andare al bagno. Per questa tipologia di servizio è essenziale tenere presente che l’igiene personale è un momento delicato per chiunque, per questo affidarsi a un assistente domiciliare competente ed empatico può far la differenza per il paziente.
  • Assistenza post-ospedaliera: dopo un periodo di ricovero in ospedale un anziano può attraversare un momento delicato, in cui non è più in grado di svolgere le normali attività quotidiane. Assistere il paziente nelle fasi della guarigione è un altro dei servizi compresi nell’assistenza domiciliare, spesso svolto insieme alla famiglia del paziente. È un servizio importante perché consente all’anziano di mantenere la sua routine, senza dover chiedere aiuto e sentirsi un peso per chi gli sta intorno.
  • Assistenza per persone allettate: questo è uno dei servizi offerti più importanti, perché é indirizzato a persone non autosufficienti che hanno bisogno di aiuto in ogni attività quotidiana. I professionisti che svolgono questa attività devono essere qualificati e avere una notevole esperienza nel settore. 

Altri tipi di servizi offerti dall’assistenza domiciliare per gli anziani prevedono ad esempio:

  • lo svolgimento delle faccende domestiche 
  • la preparazione dei pasti 
  • l’accompagnamento a fare la spesa.

In ogni situazione l’esigenza del paziente dev’essere messa al primo posto: ogni servizio dev’essere calibrato su misura per essere sempre efficiente e professionale. 

Come scegliere un’agenzia di assistenza domiciliare agli anziani?

Prima di affidarsi a una qualsiasi agenzia di assistenza domiciliare è necessario informarsi. Consultate le referenze e le recensioni.

Assicuratevi che sia l’agenzia stessa ad effettuare con cura le selezioni del personale. È fondamentale che le operatrici siano delle vere professioniste, capaci di entrare in empatia con i pazienti e che siano affidabili. Questo è il metodo adottato da Contatto Care, realtà riconosciuta ed apprezzata per la sua efficienza, serietà e trasparenza.

In conclusione affidarsi ad un’agenzia offre benefici e garanzie sia per il paziente che per la famiglia. Si possono così evitare spiacevoli sorprese e problematiche affidando i propri cari alle cure di operatori certificati.